Vetrina commerciale
Shopping on-line
Immobili
Virtual Tour
Guida al turista
Parma in tavola
Ristoranti
Alberghi
B & B e Agriturismi
Parma by night
Cinema
Teatro
Musica
Arte
Incontri
Libri
Fiere
Il culto a Parma
Per i più piccoli
Feste e sagre
Sport
Fitness
Parma notizie
Calendario eventi
Servizi di utilità
Link della città
Altri link
Finanza on-line
Numeri utili
Assicurazioni
Chi siamo
Pubblicità
Help
Collabora con noi
Note legali
Credits
Mappa del sito
Home

Home » Parma in tavola » La cucina di Parma a Caprarola


La storia della cucina parmigiana
Asterischi di gastronomia parmigiana.

"La cucina di Parma a Caprarola"

Quando il cardinale Farnese, eletto Papa col nome di Paolo III, fece costruire nel 1547 la famosa reggia di Caprarola, ordinò al suo gentiluomo e protetto Annibal Caro di dettare i temi per le decorazioni e gli affreschi del vasto complesso. Ma poiché Annibal Caro oltre che colto umanista, era anche un perfetto gastronomo, gli diede l§incarico di dirigere la costruzione delle cucine, che dovevano trapiantare nel Lazio le glorie della cucina parmense.

Ed allora per costruire il tempio della cucina farnesiana, furono scavati dei locali nelle roccie, ed in esse poste le cucine, le dispense, i forni, i tinelli, le mole per il pane, e tutto il resto. Questi impianti cucinarii fecero la meraviglia dei contemporanei. Si racconta che l§arcivescovo di Milano, san Carlo Borromeo, dopo avere visitato tutte queste cose, dicesse al cardinale: "Ma cosa sarà allora il Paradiso? Oh! Meglio forse sarebbe stato dare ai poveri tutto il denaro che è stato speso qui".

Al che, il cardinale Farnese, argutamente rispose: "Ma no, ma no, messer cardinale, io quel denaro ai poveri glielo ho dato, ma poco a poco, e facendolo loro guadagnare con il loro sudore, ed è stato meglio".

Da G. Gonizzi, Le memorie del Ciambellano. Storie di cucina nel Ducato. I, in Parma Capitale Alimentare, 43, 2000, pp 45-61.

TORNA ALL'INDICE

> Virtual tour
Come arrivare
In treno
In aereo
In auto
In dettaglio
> Mappe
> Pacchetti turistici
> Alberghi
> Ristoranti
> B&B e agriturismi
Itinerari consigliati
Il centro religioso
Il centro comunale
La Città Ducale
L'Oltretorrente
La Certosa di Parma
Percorsi e piantina
> Storia e Cultura
> Musei e Monumenti
> Castelli e Rocche
> Biblioteche e Archivi
Parma in tavola
Storia e cultura della gastronomia parmigiana
La storia in cucina
Prodotti tipici della Food Valley
I piatti tipici
Lo Chef consiglia
Elenco ristoranti aperti la domenica
La meravigliosa gastronomia parmigiana
Il bon ton a tavola
> Suggerimenti dalla rete