Vetrina commerciale
Shopping on-line
Immobili
Virtual Tour
Guida al turista
Parma in tavola
Ristoranti
Alberghi
B & B e Agriturismi
Parma by night
Cinema
Teatro
Musica
Arte
Incontri
Libri
Fiere
Il culto a Parma
Per i più piccoli
Feste e sagre
Sport
Fitness
Parma notizie
Calendario eventi
Servizi di utilità
Link della città
Altri link
Finanza on-line
Numeri utili
Assicurazioni
Chi siamo
Pubblicità
Help
Collabora con noi
Note legali
Credits
Mappa del sito
Home

Home » Cinema


Premio Schiaretti a Francesca Inaudi
La cerimonia di consegna si terrà sabato 16 luglio alle 21,30 presso l'Arena estiva del cinema D'Azeglio

Il cinema in estate non va in vacanza. Anzi, il Cineclub d’Azeglio si fa di nuovo protagonista dell’assegnazione del Premio Schiaretti, in memoria dell’omonimo critico cinematografico della Gazzetta di Parma, consegnato ad un attore italiano emergente. Quest’anno il premio vede vincitrice Francesca Inaudi, attrice senese classe 1977 che ha piacevolmente sorpreso con la sua interpretazione nel film “Matrimoni e altri disastri”, al fianco di Margherita Buy, Fabio Volo, Luciana Littizzetto e Margherita Berenson, per la regia di Nina di Majo. Nel film la Inaudi interpreta il ruolo di Beatrice, sorella minore di Nanà (Buy), che per organizzare il suo matrimonio con Alessandro (Volo) dovrà fare affidamento alle doti pasticcione della sorella a causa di un viaggio di lavoro imprevisto. Il film lascia spazio a un susseguirsi di risate e gag comiche incentrate sulla combinazione Buy-Volo, alternate ad un affiorare di sentimenti di cui il matrimonio è solo il perno che scandisce il ritmo filmico. La giovane Inaudi dunque si rivela in un ruolo di secondo piano, ma che interpreta senza riserve. Francesca Inaudi, sebbene da poco, vanta una carriera di ottimo livello: debutta nel cinema nel 2004 con “Dopo Mezzanotte” di Davide Ferrario, per il quale riceve la candidatura al Nastro d’Argento, e per cui vince la Grolla d’oro e il premio Etruria Cinema. Nel 2005 recita una piccola parte nel film candidato all’Oscar “La bestia nel cuore” di Cristina Comencini, e nel 2006 riceve nuovamente la candidatura al Nastro d’Argento per “N (Io e Napoleone)”, regia di Paolo Virzì.
Il premio sarà assegnato sabato 16 luglio, alle ore 21.30, presso l’Arena d’Azeglio. [Giorgia Veneziani]

Info tel. 0521 281138

Per maggiori informazioni:

www.cinedazeglio.it


France Cinema. I maestri del cinema francese
Parma - Via D'Azeglio, 33 ore 21.00 DATE RASSEGNA Giovedì 13 marzo La bellezza del diavolo di Renè...
DiversaMente
Programma Lunedì 7 aprile Pulce non c'è Giuseppe Bonito (Italia, 2014, 97’) anteprima incontro con il regista -...
The original ones
Cinema D'Azeglio Parma (PR), Via D'Azeglio, 33 Proiezioni alle ore 18.30 e alle ore 21.15 tranne dove diversamente...
I Maestri del cinema europeo
Al Cinema D'azeglio un...
Torna la rassegna cinematografica di film in lingua originale
Al Cine D'Azeglio dal 6...
Premio Schiaretti a Francesca Inaudi
La cerimonia di consegna si...
Luchino Visconti. Il tempo ritovato
Al D'Azeglio e all'Astra un...
E..migrazioni. Il valore dei popoli
A Compiano un concorso video...
Link interessanti